Itinerario di Ravenna – Parti in bici alla scoperta dei parchi gioco

Itinerario di Ravenna – Parti in bici alla scoperta dei parchi gioco e delle meraviglie del maestro Palladio



Primo stupendo giorno di primavera in bicicletta per Ravenna, primo articolo che scriviamo in questo blog.
Lasciamo la macchina nel comodo parcheggio in Via A. Moro (libero non a pagamento) a fianco della stazione dei treni e da lì partiamo con le nostre biciclette.
 
La prima sosta è al centralissimo parco urbano dei Giardini Pubblici. Parco molto grazioso con una nuovissima area gioco attrezzata con due bellissime torri, un’altalena e un gioco a molla. Sono presenti anche una bella piramide per arrampicata e un paio di altalene per disabili.
 
La nostra gita per Ravenna continua per una passeggiata nel centro della città, bici alla mano perché c’è tanta gente. Prima di arrivare in piazza passiamo davanti alla tomba di Dante, visitabile liberamente poi In Piazza del Popolo ci fermiamo per guardare il Palazzo Merlato, cioè il palazzo del comune; le colonne davanti sono parte del precedente palazzo Da Polenta abbattuto nel 1681.
 
I bimbi reclamano un parco giochi e proseguiamo quindi il nostro itinerario per il Giardino della Rocca Brancaleone in cui sono presenti giochi in legno: bilanciere, torretta con scivolo, arrampicata, giochi a molla e una pista di pattinaggio. I nostri bimbi si divertono un mondo a fare pic nic seduti al tavolino di una piccola casetta in legno.
 
Dopo pranzo ripartiamo per il bellissimo Parco di Teodorico che si affaccia sull’ omonimo mausoleo. Il parco è molto grande, sono presenti piccoli laghetti in cui si possono vedere tartarughe e pesci, è presente un chiosco bar e una bellissima area gioco. Sicuramente l’elemento più caratteristico è una grande scultura a forma di pista per le biglie. I nostri bimbi si divertono un mondo a far rotolare sassolini e ad utilizzarla come pista per le macchinine!
 
Poco più a fianco troviamo un’area con giochi molto originali: un piccolo circuito per auto con tanto di pompa di benzina, un bel castelletto con scivolo, un piccolo labirinto di legno, un originalissimo canestro per giocare a palla, un percorso di equilibrismo e le solite altalene e giochi a molla. Trascorriamo qui buona parte del pomeriggio, i nostri bimbi non vorrebbero più partire!
 
Alla fine li convinciamo con la promessa di una sosta al mare. Riprendiamo le bici per tornare al parcheggio ormai molto vicino, carichiamo tutta l’attrezzatura e partiamo per una sosta in spiaggia a Punta Marina. Termina così con una corsa in spiaggia la nostra bellissima giornata ravennate.
 
Perdonateci per la scarsa qualità delle foto, è stata la nostra prima esperienza!

Parco di Teodorico

Parco di Teodorico

Giardini pubblici

Giardini pubblici

Giardini Pubblici

Giardini pubblici

Giardino della rocca

Giardino della rocca