Itinerario di Modena – Parti in bici alla scoperta dei parchi gioco

Itinerario di Modena – Parti in bici alla scoperta dei parchi gioco



In una bella domenica di maggio decidiamo di visitare Modena.

Parcheggiamo gratuitamente nel parcheggio in Via Divisione Acqui. A fianco del parcheggio troviamo un’area molto bella attrezzata con i gonfiabili; i bambini vogliono salirci ma gli promettiamo di fermarci al ritorno, così facciamo il primo stop nel parchetto posto subito dietro i gonfiabili. Due altalene, una torretta e alcuni dondoli a molla.

In pochi minuti ripartiamo e in un paio di km, passando davanti allo stabilimento Maserati e superando un ponte sulla ferrovia arriviamo al bellissimo parco XII Aprile.
I giochi sono un po’ datati, e alcuni sono evidentemente rotti tuttavia i giochi che provano i nostri bimbi sono originalissimi: un gazebo con le colonne colorate che girano creando effetti psichedelici , una grande torre con scivoli, tunnel e passaggi a corda. Belle altalene e dondolini. D’impatto anche due personaggi in metallo alti tre metri, forse un tempo attrezzati con qualche gioco. Davanti all’area gioco c’è una curiosa porta storica, mentre in una seconda area gioco poco distante è presente una struttura per arrampicata e fitness, adatta a ragazzi più grandi.

Riprendiamo le bici per dirigerci verso il Giardino Ducale Estense. Qui troviamo un delizioso laghetto con spruzzi d’acqua, pesci e anatre. C’è anche una graziosa area gioco a tema “Piccolo principe” costituita da una torretta e una casetta per bimbi piccoli e a fianco una giostrina di altri tempi che con pochi euro fa divertire un mondo i nostri bimbi.
Di fianco al lago c’è la Palazzina Ducale, seicentesca, molto bella e impreziosita da bellissimi fiori. Peccato che dietro la palazzina spunta un ecomostro che rovina completamente la vista.

Proseguiamo per il centro in direzione Piazza Grande, dove svetta la famosa torre Ghirlandina, simbolo della città. Molto bello anche il Duomo in pietre chiare. A pochi passi della piazza c’è anche la Sinagoga.

Percorrendo il tratto pedonale della Via Emilia Ponente ci dirigiamo verso il parco Enzo Ferrari, una grande area verde con alcune aree gioco. Nella prima, dove ci fermiamo a fare pic nic troviamo un’enorme torretta con diversi scivoli e poco a fianco una divertente ed attrezzata area fitness. Nella seconda, a tema spaziale, troviamo bellissimi giochi che certamente anni fa saranno stati ancora più belli: una grande piramide di arrampicata a forma di navicella, uno scivolo a tunnel e diversi giochi ed arredi a tema extraterrestri.

Ripartiamo verso il parco Giovanni Amendola che ci lascia veramente stupiti. Anche questo è un bellissimo polmone verde della città con tante collinette e un’area gioco degna dei paesi del nord Europa! Anche in questo caso si vede che i giochi sono vecchiotti ma comunque originalissimi! Il parco è dedicato ai cavalieri: un grande castello con tanto di ponte levatoio e tavola rotonda, oltre alla mitica spada Excalibur conficcata nella roccia. C’è anche uno scivolo originalissimo a forma di drago. A fianco all’area giochi c’è un bel laghetto e una giostra a trenino a basso costo che ovviamente non possiamo saltare!.

Proseguiamo il nostro tour per Modena attraversando il bel parco della Resistenza. Non ci fermiamo ma anche questo è enorme con uno stupendo gazebo fiorito pieno di rose e una bella torretta gioco. Arriviamo al parco della Repubblica, anche questo grande e pieno di alberi. I giochi sono vecchiotti ma comunque di impatto: una barca con scivoli, uno scivolo a forma di piovra e un percorso su tavole molleggiate.
Qui c’è uno strano laghetto che sembra una ciambella col buco in mezzo.

Proseguiamo per il parco di Villa Ombrosa dove non ci fermiamo sui giochi ma ammiriamo un gruppo di 4 altissime sequoie.

Nel parco in Via del Pozzo non ci fermiamo, complice stanchezza ed erba alta, anche i giochi non attirano i nostri bimbi.

Arrivati al parcheggio, i nostri bimbi concludono in bellezza la giornata nell’area gonfiabili accanto al parcheggio dal costo molto contenuto!

Nonostante le nostre radici siano modenesi (almeno quelle di mamma) non avremmo mai immaginato che Modena potesse offrire tanti parchi e così belli per i bambini e per le famiglie in generale. Ampi polmoni verdi nella città che siamo abituati a vedere di rado in Italia… Certamente l’attenzione ai parchi gioco una quindicina di anni fa rende onore a Modena… che merita davvero 5 stelle di recensione da parte del nostro sito!

Overview itinerario

Overview itinerario

Parco Giovanni Amendola

Parco Giovanni Amendola

Parco Giovanni Amendola

Parco Giovanni Amendola

Parco Giovanni Amendola

Parco Giovanni Amendola

Parco Enzo Ferrari

Parco Enzo Ferrari

Parco Enzo Ferrari

Parco Enzo Ferrari

Parco Enzo Ferrari

Parco Enzo Ferrari

Parco Enzo Ferrari

Parco Enzo Ferrari

Giardino Ducale Estense

Giardino Ducale Estense

Giardino Ducale Estense

Giardino Ducale Estense

Giardino Ducale Estense

Giardino Ducale Estense

Parco XII Aprile

Parco XII Aprile

Parco di Via Divisione Acqui

Parco di Via Divisione Acqui

Parco della Repubblica

Parco della Repubblica

Parco XII Aprile

Parco XII Aprile

Parco Giovanni Amendola

Parco Giovanni Amendola

Parco Giovanni Amendola

Parco Giovanni Amendola